Giorno del Ricordo, Olbia ricorda le vittime delle Foibe

Anche la città di Olbia conserva e rinnova la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo degli istriani, fiumani e dalmati dalle loro terre nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Domani  10 febbraio “Olbia nel cuore” ha organizzato un momento di raccoglimento e riflessione alle 11 in piazza Ennio Roych. L’appuntamento, si legge in una nota di Marco Buioni, vedrà la partecipazione del sindaco Settimo Nizzi e del presidente del Consiglio Comunale Gianpiero Mura. Il Giorno del Ricordo è stato ufficialmente riconosciuto dal Parlamento italiano con la legge n. 92 del 30 marzo 2004.

Redazione

Gallura Live testata giornalistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *