Olbia, “Abitare il tempo” una mostra nelle pensiline dei bus

Le pensiline dei bus di Olbia si colorano e abbelliscono i quartieri della città. Il progetto di decoro urbano, denominato “Abitare il tempo” è voluto dell’Aspo, la municipalizzata che a Olbia gestisce il trasporto pubblico urbano. L’iniziativa nasce nel 2019 e ha preso vita in questi giorni, un ritardo dovuto alla pandemia e che ha visto protagonisti Irene Recino, Fabrizio Derosas, in collaborazione con l’archivio Mario Cervo. É loro infatti l’idea dei disegni e del messaggio da trasmettere, “una visione di Olbia attraverso i suoi luoghi, testimoni dei cambiamenti e delle trasformazioni di una città in continuo sviluppo; ma anche quanto il paesaggio che ci circonda sia parte di noi, per quanto sfuggente o irrimediabilmente destinato a mutare”. In totale si tratta di 15 installazioni in altrettante pensiline dei bus che hanno come obiettivo quello di “raccontare una città viva, legata al mare, al cielo, all’uomo, e proiettata verso un domani, con consapevolezza del proprio passato e con una chiara visione del futuro”.

Redazione

Gallura Live testata giornalistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *