TEMPIO, L’ACQUA DELLA RETE RITORNA POTABILE

É di nuovo potabile l’acqua di rete a Tempio, come certifica la nota dell’08.02.2021 trasmessa dal Dipartimento di Prevenzione Zona Nord Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione della ASSL di Olbia, con la quale sono stati comunicati al Comune di Tempio i risultati delle analisi (a cura del Servizio Previsione Aerobiologica ARPAS di Sassari), sulle acque prelevate in data 26.01.2021 e distribuite dall’acquedotto cittadino.

Tali analisi hanno permesso di riscontrare la rispondenza ai requisiti minimi di cui alle parti A e B dell’allegato 1 del D. Lgs. N. 31/2001. Nella stessa nota, l’ASSL esprime il giudizio sanitario di acqua idonea al consumo umano, proponendo, contestualmente, il provvedimento di revoca della precedente Ordinanza emessa per la non idoneità dell’acqua distribuita dall’acquedotto cittadino.

Pertanto, in data 9 febbraio 2021, il sindaco di Tempio Pausania Gianni Addis, facendo seguito alla suddetta comunicazione dell’ASSL di Olbia con la quale si esprimeva la conformità dell’acqua distribuita dall’acquedotto cittadino ai requisiti minimi di legge e pertanto idonea al consumo umano, ha revocato con apposita ordinanza, il divieto in vigore dal 5 dicembre 2020 di utilizzo dell’acqua di rete ai fini alimentari, per gli usi potabili e per l’incorporazione negli alimenti in cui l’acqua rappresenta l’ingrediente principale (minestre, bevande), destinati, nello specifico, ai neonati o ai lattanti.

Redazione

Gallura Live testata giornalistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *