Covid, San Teodoro è in zona rossa fino al 10 marzo

Il comune di San Teodoro su disposizione dell’Ats, a seguito di diversi contagi, diventa zona rossa. Lo ha comunicato il sindaco Rita Deretta. Ecco la nota:

Cari concittadini,
con grande dispiacere devo comunicarvi che, a seguito della nota pervenuta nel tardo pomeriggio da parte dell’ATS Sardegna – Dipartimento di Prevenzione – Servizio di Igiene e Sanità Pubblica di Olbia, con la quale si richiede per motivi di sanità pubblica l’Istituzione della Zona Rossa nel nostro Comune, sto predisponendo un’ordinanza contingibile ed urgente a salvaguardia dell’incolumità pubblica.

Di fatto, 𝗮 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗶𝗿𝗲 𝗱𝗮𝗹𝗹𝗲 𝗼𝗿𝗲 𝟭𝟰:𝟬𝟬 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗮𝘁𝗮 𝗱𝗶 𝗱𝗼𝗺𝗮𝗻𝗶 𝟮𝟱/𝟬𝟮/𝟮𝟬𝟮𝟭, 𝗳𝗶𝗻𝗼 𝗮𝗹𝗹𝗲 𝗼𝗿𝗲 𝟮𝟯.𝟱𝟵 𝗱𝗲𝗹 𝟭𝟬/𝟬𝟯/𝟮𝟬𝟮𝟭, in tutto il territorio Comunale dovranno essere osservate tutte le prescrizioni relative alla zona rossa come da DPCM 18 Gennaio 2021.

Voglio che sappiate che abbiamo provato in tutti i modi ad evitare che ciò accadesse, ci siamo spesi in ogni modo contattando personalmente i positivi al fine di tracciare la rete dei contagi ed agevolare la stessa ATS nelle operazioni di monitoraggio e tracciamento per il confinamento del progressivo incremento dei contagi.
Purtroppo, sebbene l’impegno sia stato tanto, l’ATS ha comunicato un ulteriore incremento dei positivi tale da richiedere misure più stringenti.
Per questo motivo al fine di salvaguardare tutti e per grande senso di responsabilità, consapevole del sacrificio che vi sto chiedendo, sto emanando l’ordinanza di chiusura.
Ovviamente, questo stesso senso di responsabilità mi auspico che arrivi da parte di tutti, cittadini ed istituzioni, al fine di scongiurare l’ulteriore aggravamento del numero dei contagiati, affinché gli enormi sforzi e sacrifici ai quali sto sottoponendo i miei cittadini non si rivelino vani.

𝗣𝗲𝗿 𝗾𝘂𝗲𝘀𝘁𝗼 𝗺𝗼𝘁𝗶𝘃𝗼 𝗩𝗶 𝗶𝗻𝗳𝗼𝗿𝗺𝗼 𝗰𝗵𝗲 𝗵𝗼 𝗴𝗶𝗮̀ 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗮𝘁𝘁𝗮𝘁𝗼 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗮𝗹𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗹’𝗔𝘀𝘀𝗲𝘀𝘀𝗼𝗿𝗲 𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗦𝗮𝗻𝗶𝘁𝗮̀ 𝗡𝗶𝗲𝗱𝗱𝘂, 𝗶𝗹 𝗖𝗼𝗺𝗺𝗶𝘀𝘀𝗮𝗿𝗶𝗼 𝗦𝘁𝗿𝗮𝗼𝗿𝗱𝗶𝗻𝗮𝗿𝗶𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗔𝗥𝗘𝗦 𝗧𝗲𝗺𝘂𝘀𝘀𝗶 𝗲 𝗶𝗹 𝗖𝗼𝗺𝗺𝗶𝘀𝘀𝗮𝗿𝗶𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗔𝗦𝗦𝗟 𝗱𝗶 𝗢𝗹𝗯𝗶𝗮 𝗟𝗼𝗴𝗶𝗮𝘀, 𝗮𝗶 𝗾𝘂𝗮𝗹𝗶 𝗵𝗼 𝗰𝗵𝗶𝗲𝘀𝘁𝗼 𝗹’𝗶𝗺𝗺𝗲𝗱𝗶𝗮𝘁𝗮 𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗼 𝘀𝗰𝗿𝗲𝗲𝗻𝗶𝗻𝗴 𝗱𝗶 𝗺𝗮𝘀𝘀𝗮 𝗰𝗼𝗺𝗲 𝗴𝗶𝗮̀ 𝗮𝘃𝘃𝗲𝗻𝘂𝘁𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗹 𝗖𝗼𝗺𝘂𝗻𝗲 𝗱𝗶 𝗕𝗼𝗻𝗼 𝗲 𝗴𝗹𝗶 𝘀𝘁𝗲𝘀𝘀𝗶 𝗺𝗶 𝗵𝗮𝗻𝗻𝗼 𝗿𝗮𝘀𝘀𝗶𝗰𝘂𝗿𝗮𝘁𝗮 𝗰𝗼𝗻𝗳𝗲𝗿𝗺𝗮𝗻𝗱𝗼𝗺𝗶 𝗹𝗮 𝗱𝗶𝘀𝗽𝗼𝗻𝗶𝗯𝗶𝗹𝗶𝘁𝗮̀ 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗔𝗧𝗦 𝗮𝗹𝗹’𝗲𝗳𝗳𝗲𝘁𝘁𝘂𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗼 𝘀𝘁𝗲𝘀𝘀𝗼.

𝘈𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘢𝘵𝘵𝘪𝘷𝘢𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘤𝘰𝘯𝘤𝘦𝘳𝘵𝘰 𝘤𝘰𝘯 𝘭𝘢 𝘗𝘳𝘦𝘧𝘦𝘵𝘵𝘶𝘳𝘢 𝘥𝘪 𝘕𝘶𝘰𝘳𝘰 𝘪𝘭 𝘱𝘰𝘵𝘦𝘯𝘻𝘪𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘥𝘦𝘪 𝘤𝘰𝘯𝘵𝘳𝘰𝘭𝘭𝘪 𝘴𝘶𝘭 𝘵𝘦𝘳𝘳𝘪𝘵𝘰𝘳𝘪𝘰 𝘥𝘢 𝘱𝘢𝘳𝘵𝘦 𝘥𝘪 𝘵𝘶𝘵𝘵𝘦 𝘭𝘦 𝘧𝘰𝘳𝘻𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭’𝘰𝘳𝘥𝘪𝘯𝘦, 𝘊𝘢𝘳𝘢𝘣𝘪𝘯𝘪𝘦𝘳𝘪, 𝘗𝘰𝘭𝘪𝘻𝘪𝘢 𝘥𝘪 𝘚𝘵𝘢𝘵𝘰, 𝘉𝘢𝘳𝘳𝘢𝘤𝘦𝘭𝘭𝘪 𝘦 𝘗𝘰𝘭𝘪𝘻𝘪𝘢 𝘓𝘰𝘤𝘢𝘭𝘦.

Sarà mia cura tenervi costantemente aggiornati.

Il Vostro Sindaco
Rita Deretta

Redazione

Gallura Live testata giornalistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *