Fasolino e Fresi ospiti di Gallura Live per parlare della strada Olbia – Arzachena

La strada statale SS125/131 bis è un’opera strategica. Fu definita tale nel lontano 2001 quando la strada entrò a far parte del primo programma delle opere strategiche approvato dal Cipe. La storia di questa strada che collega centri importantissimi del nord est Sardegna, da Olbia ad Arzachena fino a Palau e Santa Teresa Gallura ha riempito le pagine dei giornali per decenni.

L’ultima notizia, dopo innumerevoli ripescaggi del progetto originario, modifiche e spasmodiche ricerche dei fondi necessari per realizzarla, è la possibilità di appaltare le opere nei prossimi mesi. Il traguardo sembrerebbe dunque vicino. Ma è proprio così? E’ quello che abbiamo chiesto a Giuseppe Fasolino, assessore regionale al Bilancio e Fabio Fresi, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Arzachena nella nuova puntata di SottoCosta in onda domenica 9 maggio alle 21.

L’esigenza di ammodernare il tracciato di una delle strade principali della Gallura risponde alla necessità di adeguare l’arteria alla mole di traffico che sopporta, all’importanza dei centri che collega e ad una pressante esigenza di sicurezza. Il 21 aprile scorso il progetto della SS 125/131 bis è stato trasmesso al Ministero della Transizione ecologica per verificarne la fattibilità in termini tecnici ed economici.

Serve una iniezione di denaro per coprire i costi del tratto a due corsie che andrà a collegare, in sicurezza, Olbia e Arzachena.

Fabio Fresi, assessore LLPP Arzachena, Giuseppe Fasolino assessore regionale al Bilancio

Dagli studi di Gallura Live Fasolino e Fresi, nell’analisi dei costi e delle eventuali problematiche che potrebbero paralizzare ancora una volta l’iter, chiedono all’Anas di assumere un impegno pubblico e certo. Al Governo, invece, si chiede di valutare l’opportunità di nominare un commissario straordinario per ammodernare e rendere sicura la statale in tempi ragionevoli.

Richieste che trovano il sostegno del TAG, dei Comuni interessati e delle associazioni di categoria. In tutto questo, il tema della sicurezza non è di secondo piano: lungo quella striscia di asfalto si sono spente vite e accese le sirene delle ambulanze. Gli incidenti sono frequenti e spesso gravissimi.

Abbiamo raccolto la testimonianza di Elio Mariotti che nel 2009 ebbe un terribile incidente stradale. Elio rivolge un appello alle forze politiche e lo fa mentre ci racconta come si è trasformata la sua vita. Ci racconta cosa vuol dire osservare il mondo da una finestra, il coraggio di ribellarsi alle difficoltà fisiche causate da un enorme trauma e la forza di continuare a combattere. Dopo il coma, a distanza di qualche anno, Elio ha scritto un libro che raccoglie i suoi timori e i suoi sogni.

Sono questi i temi e i protagonisti della nuova puntata di #SottoCosta, in onda domenica alle 21 su Gallura Live, canale 815 del digitale terrestre. Sarà possibile seguire la trasmissione anche sulla pagina Facebook della TV, su You Tube e su Twitch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *