Aglientu – VIGNOLA MARE entra a far parte delle 14 spiagge sarde bandiera blu

Il comune di Aglientu con la spiaggia di Vignola mare, entra a far parte delle 14 spiagge sarde bandiera blu. Una novità importante per il comune gallurese dal mare cristallino. Un prestigioso riconoscimento frutto di anni di attività intraprese dall’Amministrazione guidata da Antonio Tirotto, dalla cura dell’ambiente alla sicurezza dei bagnanti, passando per la moltitudine di servizi balneari istituiti con il piano litorali.

Francesca Addis, assessore al turismo: “Questo risultato è stato stato raggiunto grazie al lavoro di squadra portato avanti da tutta l’amministrazione che ha come unico obiettivo la crescita di Aglientu. Siamo molto orgogliosi che al nostro territorio sia stata riconosciuta la bandiera blu. In questi anni abbiamo intrapreso una programmazione rivolta all’educazione ambientale, partendo dalle scuole fino a coinvolgere tutta la cittadinanza, si è trattato di iniziative e incontri che hanno avuto successo e sono stati molto apprezzati anche dai turisti che frequentano il nostro territorio. Su Vignola mare tanto si è fatto anche per l’accessibilità della spiaggia e la sicurezza dei bagnanti aumentando il numero di torrette e personale addetto al salvataggio. La spiaggia ha visto una crescita esponenziale dei servizi offerti, grazie all’attenzione costante che l’amministrazione ha riservato alla progettazione e alla pianificazione lungo tutto il litorale. Auspichiamo che la bandiera blu per Vignola mare non sia un traguardo, ma un modello da replicare sulle nostre spiagge.”

Il Territorio di Aglientu vanta circa 22 km di coste, tra le più conosciute la spiaggia della torre spagnola, Naracu Nieddu e Rena Majore, con tutta probabilità quest’ultima prossima candidata all’ambito riconoscimento.

Redazione

Gallura Live testata giornalistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *