Risse Olbia, Nizzi: “da oggi cambia tutto”. Fine distribuzione alcolici nella mappa (centro storico)

Il Sindaco di Olbia Settimo Nizzi nella conferenza stampa odierna ha comunicato la linea dura contro tutto ciò che possa comportare ai giovani di ubriacarsi e generare risse.

Per ordinanza a sua firma, nella mappa in foto che corrisponde al centro della città, non sarà più possibile asportare alcolici, se non seduti in un bar nei modi e negli orari previsti. Non sarà più consentito l’asporto.
“Per noi è sicuramente deplorevole che alcuni giovani si ubriachino e si droghino pensando che la città sia loro, e che non debbano più rispondere a niente e nessuno. Noi su questo saremo inflessibili. Metteremo in essere con tutta la forza a nostra disposizione, tutti gli sforzi per individuare i colpevoli e per costituirci parte civile nei confronti di coloro che hanno pensato che bevendo qualcosa in più si possano comportare nel modo che tutta la comunità regionale e internazionale ha potuto vederedice Settimo Nizzi.
C’è stata anche una telefonata tra il Sindaco ed il Prefetto e mercoledì mattina – anticipa Nizzi – ci sarà la riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Spero – dice Nizzi – vengano assunte decisioni importanti. Non possiamo aspettare che accada qualcosa di grave. Non possiamo permettere a questi ragazzi cattivi possano creare scorribande nella città di Olbia. E’ il cuore della nostra città, è un luogo da rispettare e da preservare per presentarlo nel miglior modo a chi vive in città o ai turisti.

Il Sindaco vuole sottolineare che a causa di questa gravissima situazione Olbia non debba essere definita una città di delinquenti. “Questo gruppetto di delinquenti comuni, di ragazzini in età puberale e giovanissimi, sappiano che noi interverremo anche con il tribunale dei minori, affinché vengano assicurati alla giustizia“.

In definitiva non sarà più possibile consegnare super alcolici. Ordinanza di divieto assoluto e di consumo di alcolici e super alcolici nelle pubbliche vie della città (mappa) nè da asporto della vendita dalle 20 alle 7 del mattino.

Redazione

Gallura Live testata giornalistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *