Tempio. Il Consigliere Comunale Cordella replica, con una nota, a Biancareddu

Nei giorni scorsi era circolata la voce, in città, circa la chiusura del Pronto Soccorso di Tempio Pausania. In seguito alla riunione del Comitato del Distretto Sanitario di Tempio Pausania, presieduta dal Sindaco di Tempio Giannetto Addis con nota finale si scongiurava la chiusura del Pronto Soccorso (qui articolo). Sulla questione Sanitaria dalle pagine di Gallura Live era intervenuto l’8 giugno Nicola Comerci, leader di Tempio Cambia (qui articolo). In data odierna è poi seguita la comunicazione dell’Assessore regionale Biancareddu con la quale si dava finalmente contezza del salvataggio definitivo del Pronto Soccorso di Tempio (qui l’articolo); sempre in giornata erano giunte le posizioni del Consigliere Regionale Li Gioi (qui articolo) e della Cisl Gallura (qui articolo).

Nelle scorse ore è intervenuto sull’argomento anche il Consigliere Comunale Alessandro Cordella, con la seguente nota stampa che, come richiesto, viene pubblicata integralmente. In riferimento all’annuncio che rimarrà aperto h24 il Pronto Soccorso scrive:
“Bene, ne siamo contenti, – dice Cordella – anche il solo mantenere aperto la struttura di Pronto Soccorso, non riporterà il Paolo Dettori ad una sufficiente e diffusa operatività dei servizi. Mi permetto comunque di porre alcuni quesiti: e tutto il resto che aveva e ha costantemente garantito? Apertura blocco parto; pediatria h24; postazioni OBI; personale a risoluzione della cronica carenza; ripresa costante e definitiva della attività chirurgica; riapertura del centro trasfusionale; ect ect. E questo per restare nell’ambito dell’emergenza in corso. Si potrebbero aggiungere gli impegni assunti e senza seguito, in materia di infrastrutture e viabilità come per esempio l’ultimo sigillo di garanzia speso dall’onorevole sul tratto stradale di Monte Pino: a otto anni dal tragico crollo, cito testualmente ” al più presto”. Credo, con relativa certezza, che non esista nel calendario gregoriano, una data che sveli e corrisponda alla data del ” al più presto”.

Redazione

Gallura Live testata giornalistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *