Olbia, emozionante cerimonia di consegna delle borse di studio

Nel corso di una emozionante cerimonia ieri a Olbia nel cortile dell’ex scolastico sono state consegnate le borse studio messe a disposizione dal Comune per gli studenti meritevoli delle scuole superiori di I e II grado della città. 173 gli studenti che hanno vinto 417 euro a testa per un importo complessivo di 71 mila e 400 euro. Si tratta di ragazzi e ragazze che nell’ultimo anno scolastico 2020/2021 hanno superato l’esame con una votazione di 10 e 10 e lode nella scuola secondaria di I grado e con una votazione di almeno 95 all’esame di maturità. A consegnare le pergamene sono stati i dirigenti degli Istituti cittadini o loro delegati con l’assessore alla cultura Sabrina Serra e il sindaco Settimo Nizzi.

«Nonostante la difficile situazione di questo ultimo anno, – ha detto l’assessore Serra – siamo riusciti a confermare e implementare le borse di studio a favore degli studenti meritevoli, proprio perché incoraggiare i giovani a proseguire gli studi è un tema che sta particolarmente a cuore alla nostra amministrazione. Siamo particolarmente soddisfatti di essere riusciti a garantire uno stanziamento consistente e superiore rispetto allo scorso anno, garantendo la borsa di studio sia ai ragazzi delle scuole superiori che a quelli che hanno terminato la scuola media – prosegue – . Crediamo fortemente nel ruolo della scuola per supportare i ragazzi nella loro crescita e nella loro formazione, perché possano diventare adulti preparati e consapevoli. La borsa di studio è un riconoscimento che va oltre il valore prettamente economico, perché con essa viene premiato l’impegno, la determinazione e gli obiettivi raggiunti durante il percorso scolastico».

Per dare la possibilità ad altri studenti meritevoli che per varie ragioni non hanno partecipato al bando, l’amministrazione comunale ha messo a disposizione ulteriori 15 mila euro. Per informazioni consultare il sito del comune.

Ad animare la serata l’incursione, nel corso della consegna delle pergamene, della Devil Funky street band che poi ha proseguito la sua esibizione lungo le vie del centro storico cittadino.

Redazione

Gallura Live testata giornalistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *