Continuità territoriale aerea, gara tra Volotea e Ita. Todde: “Volotea ribassi maggiori”.

Sono solo due i vettori che hanno deciso di partecipare alla procedura negoziata per l’assegnazione delle rotte in continuità territoriale. Ita e Volotea, le stesse compagnie escluse dalla prima gara, hanno presentato la loro offerta negli uffici dell’assessorato regionale ai Trasporti per la nuova procedura di affidamento della continuità territoriale. Le offerte di Volotea, in base alle prime indiscrezioni, sarebbero più vantaggiose con ribassi su tutte le sei tratte.

Alghero-Fiumicino, ITA -3% di ribasso e Volotea -23.1%

Alghero-Linate, ITA -11% di ribasso e Volotea -23.1%

Olbia-Fiumicino, ITA -15% di ribasso e Volotea -40.6%

Olbia-Linate, ITA -21% di ribasso e Volotea -40.6%

Cagliari-Fiumicino, ITA -12% di ribasso e Volotea -41.6

Cagliari-Linate, ITA -23% di ribasso e Volotea -41.6%

“Credo che ci siano le condizioni per l’aggiudicazione della gara a Volotea, sia per i ribassi maggiori presentati rispetto a Ita, che per la documentazione che sembra avere le carte in regola”. E’ questa la dichiarazione rilasciata all’ANSA dall’assessore dei Trasporti della Regione Sardegna, Giorgio Todde, dopo l’apertura delle buste con le offerte per i voli in continuità territoriale da e per la Sardegna dal 14 ottobre e per i prossimi 7 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *